Vai ai contenuti.

Valeggio e ponte visconteo

Una natura rigogliosa, un trionfo di sapori in un borgo medievale intatto e di rara suggestione

Valeggio e ponte visconteo

Meli in fiore a Belfiore

Al confine tra l'Est e la Bassa veronese vi sono noti centri di coltivazione della mela

Meli in fiore a Belfiore

Parco regionale della Lessinia

Patrimonio naturalistico, ambientale, storico ed etnico del territorio veronese

Parco regionale della Lessinia

Risaia - Isola della Scala

Nella Bassa veronese, tra risorgive e risaie, alla scoperta della terra del “Vialone Nano Igp”

Risaia - Isola della Scala

Vigneti - Fumane

Sulle colline della Valpolicella tra ville e vigneti nascono i migliori vini della nostra tradizione

Vigneti - Fumane

Villa Bernini a Lazise

Sulle sponde del lago con il suo splendido parco: passeggiate rilassanti e un suggestivo panorama

Villa Bernini a Lazise

Castelvecchio

Simbolo scaligero trecentesco, specchio delle vicende che ne attraversarono le possenti arcate.

Castelvecchio
 
Destinatari

Provincia di Verona

via S. Maria Antica 1
37121 Verona
tel. +39 045 9288611
fax +39 045 9288763
numero verde 800344000
posta elettronica certificata
partita iva 00654810233
codice fisc. 00654810233
coordinate bancarie
 
Tu sei qui: Home Avvisi PROROGA termini per il rinnovo della classificazione

PROROGA termini per il rinnovo della classificazione

creato da Zauli Carla ultima modifica 19/02/2016 12:29 — scaduto

Comunicazione urgente ai responsabili delle strutture ricettive

La Giunta regionale del Veneto ha deciso di differire i termini per la presentazione delle domande di classificazione delle strutture ricettive.
Queste le nuove date entro le quali è obbligatorio presentare le istanze, in base alle diverse tipologie:
- strutture ricettive alberghiere (alberghi, villaggio albergo, residenze turistico alberghiere): entro il 14 ottobre 2016 (prima il termine per la presentazione della domanda era il 14 aprile 2016);
- strutture ricettive all'aperto (villaggi turistici, campeggi): entro il 5 novembre 2016 (prima il termine per la presentazione della domanda era il 5 maggio 2016);
- strutture ricettive complementari non classificate già’ regolarmente esercitate al 24 aprile 2015 (bed & breakfast, foresterie per turisti, unità abitative ammobiliate ad uso turistico): entro il 25 agosto 2016 (prima il termine per la presentazione della domanda era il 24 febbraio 2016).
Sono stati, invece, confermati due termini:
- quello del 25 agosto 2016, data entro la quale dovranno essere presentate le domande di classificazione delle strutture ricettive complementari (bed & breakfast, foresterie per turisti e unità ammobiliate ad uso turistico), già regolarmente esercitate prima del 24 aprile 2015, ubicate nel territorio del Comune di Venezia;
- quello del 23 febbraio 2017, data ultima (salvo motivata richiesta di proroga di sei mesi) per la presentazione delle domande di classificazione delle strutture ricettive complementari già classificate al 24 aprile 2015 nelle seguenti tipologie: affittacamere, locande, unità abitative ammobiliate ad uso turistico, strutture ricettive-residence, attività ricettive in residenze rurali, ostelli per la gioventù, case religiose di ospitalità, centro soggiorno studi.
Il rinvio di sei mesi per la presentazione delle domande è stato accordato in base alla legge, ma è l’unico concedibile e pertanto se gli interessati non rispetteranno le nuove scadenze fissate, il Comune competente, su segnalazione della Provincia, procederà alla chiusura della struttura non classificata.

La legge regionale n. 11/2013 prevede l’obbligo di rinnovo della classificazione di tutte le strutture ricettive già operative, sia quelle classificate secondo la precedente legge regionale n. 33/2002, sia quelle per le quali non era prevista la classificazione (B&B e unità abitative ammobiliate ad uso turistico non imprenditoriali). Si invitano, pertanto, tutti gli operatori a visionare i nuovi termini fissati dalla Regione del Veneto per la presentazione delle domande di rinnovo della classificazione, invitando comunque gli interessati a presentare la domanda con congruo anticipo.

Vedi comunicato stampa Regione del Veneto

Per informazioni e consulenza:

Servizi turistico-Ricreativi

tel. 045 92.88.363;

tel. 045 92.88.306;

tel. 045-92.88.113;

tel. 045 92.88.355;

tel. 045 92.88.340 (solo lunedì e giovedì)

tel. 045 92.88.825 (dalle 9 alle 13)

tel. 045 92.88.305 (solo campeggi)

Allegati


Non ci sono allegati.


logo Europe Direct