Vai ai contenuti.

Valeggio e ponte visconteo

Una natura rigogliosa, un trionfo di sapori in un borgo medievale intatto e di rara suggestione

Valeggio e ponte visconteo

Meli in fiore a Belfiore

Al confine tra l'Est e la Bassa veronese vi sono noti centri di coltivazione della mela

Meli in fiore a Belfiore

Parco regionale della Lessinia

Patrimonio naturalistico, ambientale, storico ed etnico del territorio veronese

Parco regionale della Lessinia

Risaia - Isola della Scala

Nella Bassa veronese, tra risorgive e risaie, alla scoperta della terra del “Vialone Nano Igp”

Risaia - Isola della Scala

Vigneti - Fumane

Sulle colline della Valpolicella tra ville e vigneti nascono i migliori vini della nostra tradizione

Vigneti - Fumane

Villa Bernini a Lazise

Sulle sponde del lago con il suo splendido parco: passeggiate rilassanti e un suggestivo panorama

Villa Bernini a Lazise

Castelvecchio

Simbolo scaligero trecentesco, specchio delle vicende che ne attraversarono le possenti arcate.

Castelvecchio
Trasparenza
 

Provincia di Verona

via Franceschine 10
37122 Verona
tel. +39 045 9288611
fax +39 045 9288763
numero verde 800344000
posta elettronica certificata
partita iva 00654810233
codice fisc. 00654810233
coordinate bancarie
 

Maria-Chiara Cameran

creato da Cameran Maria Chiara ultima modifica 09/01/2019 12:13

Maria-Chiara Cameran

09/11/1971 00:00

istruttore direttivo amministrativo

Provincia di Verona

Posizione organizzativa del servizio gestione flussi documentali

045.9288274


mariachiara.cameran@provincia.vr.it

Laurea in giurisprudenza, conseguita in data 19 marzo 1996 presso l’Università degli Studi di Padova, con votazione 100/110.


 

Esame di abilitazione per l’esercizio della professione di avvocato superato in data 8 ottobre 1999, non iscritta all’albo.


 

Dal 3 luglio 2002 al 29 gennaio 2003 ho lavorato, con contratto a tempo determinato, per la Regione del Veneto, categoria D, posizione D1 – profilo professionale amministrativo.

Dal 3 febbraio 2003 lavoro, con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato, per la Provincia di Verona, categoria D, posizione D1 – profilo professionale amministrativo.

In particolare, dal 3 febbraio 2003 al 31 dicembre 2007 sono stata assegnatala settore direzione generale, dove, da fine 2004 al 31 dicembre 2007, sono stata responsabile dei servizi di staff al settore direzione generale.

Dal 1° gennaio 2008 al 31 dicembre 2018 sono stata assegnata all’area funzionale servizi in campo ambientale, dove, per l'intero periodo, sono stata responsabile del servizio programmazione, controllo, amministrazione dell'area.

Dal 21 luglio 2008 al 31 dicembre 2010 sono stata incaricata, con altra dipendente provinciale, della rappresentanza in giudizio dell’ente nel contenzioso sanzionatorio ai sensi dell’articolo 23, comma 4, della L. 689/1981, in sostituzione, per il caso di assenza, del dirigente incaricato.

Dal 1° gennaio 2019 sono assegnata al settore direzione generale, servizio gestione flussi documentali. Dalla stessa data sono responsabile del servizio gestione flussi documentali.


Discreta conoscenza della lingua francesce


Buona conoscenza del pacchetto Office, discreta conoscenza del sistema open in uso presso l'Ente


2003

Corso di formazione per master R.A.O. degli uffici di registrazione.

2004

Incontro di formazione base sulla qualità

2005

Convegno: diritto di accesso e privacy. Casi pratici e possibili soluzioni

Incontro di formazione base sulla qualità

2006

Incontro formativo sul SIOPE
 

Incontro formativo sul regolamento sul trattamento dei dati personali e sul documento programmatico sulla sicurezza(DPS).

Incontro formativo su gestione del protocollo informatico (Folium)

Incontro formativo su conferenza dei servizi

2007

Convegno: Codice dei contratti pubblici per lavori, servizi e forniture.

Convegno: Tutte le novità della legge finanziaria 2007 per i comuni e le province (L.266/2006).

Incontro formativo su costituzione società Holding per la gestione delle partecipazioni in altre società: modalità, limiti e governance.

Convegno: Il secondo decreto correttivo del codice dei contratti pubblici

2008

Convegno: Gli enti locali nella legge finanziaria 2008: entrate, trasferimenti, patto di stabilità, contenimento delle spese, società partecipate, gestione del personale.

Convegno: Le assemblee degli enti locali: modelli organizzative e ruolo dei consiglieri.

Formazione sulle visite ispettive del sistema qualità

Convegno: Il nuovo codice ambientale dopo le modifiche del 2008: VIA, VAS e disciplina rifiuti

Corso base in materia di comunicazione scritta

2009

Corso sulle sanzioni amministrative (L. 689/81). Procedure di accertamento e difesa in giudizio.

Incontro formativo sulla norma ISO 9001.2008. Le novità e la transizione

2010

Convegno: Riforma Brunetta: novità in materia di sanzioni disciplinari e responsabilità dei pubblici dipendenti

2011
Gestione del protocollo informatico (Folium)
Strumenti di autovalutazione - C.A.F.
Regolamento di attuazione del Codice dei contratti
La programmazione 2012 – 2014 tra vincoli di finanza pubblica e attuazione del federalismo
Il Codice dell'ambiente - gestione rifiuti: prime verifiche operative delle novità introdotte dal D. Lgs. n. 205/2010

2012
Il codice dell'ambiente - vigilanza ambientale
Le riforme delle attività della pubblica amministrazione
La giustizia amministrativa
Organizzazione del lavoro individuale
Il diritto di accesso ai documenti amministrativi
La matematica per il lavoro e l'organizzazione
Archiviazione
Intervento o subentro di "terzi" nell'esecuzione: subappalto, sub-contratto, cessione ramo d'azienda, ecc.
Il contenzioso sanzionatorio
Servizi pubblici locali
Il gruppo di lavoro ed il ruolo del responsabile (organizzare, motivare, monitorare e garantire i flussi comunicativi)
Il regime delle partecipazioni pubbliche

2013
La programmazione 2013-2015 nel contesto dei vincoli di finanza pubblica e dell'armonizzazione dei bilanci
Il registro provinciale dei contratti
Il mercato elettronico della PA (MEPA)
Il regolamento dei controlli interni
Le ultime previsioni normative in materia di obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni (in materia di organizzazione, incarichi, appalti, contributi, personale, ecc.) – D. Lgs. 33/2013
Il regolamento dei controlli interni - Integrazione su società partecipate
Armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio ai sensi del decreto legislativo n. 118 del 23 giugno 2011
Autorizzazione Unica Ambientale tra presente e futuro
La programmazione 2014 - 2016 nel contesto dei vincoli di finanza pubblica e dell'armonizzazione dei bilanci
Quali norme applicare: come muoversi nella gerarchia delle fonti in materia pianificatoria, urbanistica e ambientale

2017
 
Corso “nuova disciplina dei contratti pubblici”, per complessive 16 ore, erogato tramite la piattaforma regionale elearnig.regione.veneto.it realizzato da ITACA in collaborazione con l'osservatorio regionale degli appalti della Regione del Veneto
 
2018
 
Corso “nuova disciplina dei contratti pubblici”, erogato dal 16 maggio 2018, per complessive 30 ore, di formazione frontale con superamento positivo del test di valutazione finale, nell'ambito della attività formativa realizzata da ITACA in collaborazione con l'osservatorio regionale degli appalti della Regione del Veneto
 
Incontro di Approfondimento per lo sviluppo delle competenze digitali nella PA: Dematerializzazione: come gestire un sistema 100% digitale. Le problematiche di conservazione a norma e di archiviazione digitale

Le procedure semplificate sotto-soglia e gli affidamenti diretti dopo il 18 ottobre 2018. L’obbligo delle procedure telematiche dal 18 ottobre 2018. Principio di rotazione, affidamento e riaffidamento diretto, motivazione, verifica dei requisiti, procedure competitive, MePA e sistemi telematici.
 

Non ci sono elementi in questa cartella.

logo Europe Direct