Vai a sottomenu e altri contenuti

Attivita' estrattive: Autorizzazione alla ripresa dei lavori sospesi per inosservanza di norme di polizia mineraria

Cos'è: L'autorità di vigilanza della Polizia mineraria autorizza la ripresa dell'attività precedentemente sospesa a seguito del mancato adempimento alle proprie diffide ad uniformarsi a norme di polizia mineraria o in caso di pericolo

A chi si rivolge: Titolari di attività estrattive/ direttori responsabili di attività estrattive

Modalità di avvio: autorizzazione alla ripresa dei lavori sospesi per inosservanza di norme di polizia mineraria

Come si svolge: Verifica della ottemperanza del provvedimento di diffida, verifica dei presupposti e accorgimenti di sicurezza, predisposizione dell'atto di revoca della sospensione e autorizzazione alla ripresa dei lavori anche con prescrizioni

Requisiti

-

Costi

-

Normativa

DPR n. 128/1959

Incaricato

Giuseppe Campostrini

Tempi complessivi

Termine finale (giorni): 90

Note

Autorità a cui presentare ricorso: Tribunale amministrativo regionale o ricorso straordinario al Presidente della Repubblica

A chi rivolgersi

A chi rivolgersi - Referente
Ufficio/Organo: U.O. Polizia mineraria
Indirizzo: Via Franceschine, 10 - 37122 Verona
Telefono: 0459288838   0459288845  
Fax: -
Email:
Email certificata: ambiente.provincia.vr@pecveneto.it
Scheda ufficio: Vai all'ufficio
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto